[vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” column_direction=”default” column_direction_tablet=”default” column_direction_phone=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” row_border_radius=”none” row_border_radius_applies=”bg” overlay_strength=”0.3″ gradient_direction=”left_to_right” shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_tablet=”inherit” column_padding_phone=”inherit” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_shadow=”none” column_border_radius=”none” column_link_target=”_self” gradient_direction=”left_to_right” overlay_strength=”0.3″ width=”1/3″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][split_line_heading animation_type=”default”]

Franco Pistono

[/split_line_heading][/vc_column][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_tablet=”inherit” column_padding_phone=”inherit” column_padding_position=”all” centered_text=”true” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_shadow=”none” column_border_radius=”none” column_link_target=”_self” gradient_direction=”left_to_right” overlay_strength=”0.3″ width=”1/3″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][/vc_column][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_tablet=”inherit” column_padding_phone=”inherit” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_shadow=”none” column_border_radius=”none” column_link_target=”_self” gradient_direction=”left_to_right” overlay_strength=”0.3″ width=”1/3″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][/vc_column][/vc_row][vc_row type=”in_container” full_screen_row_position=”middle” column_margin=”default” column_direction=”default” column_direction_tablet=”default” column_direction_phone=”default” scene_position=”center” text_color=”dark” text_align=”left” row_border_radius=”none” row_border_radius_applies=”bg” overlay_strength=”0.3″ gradient_direction=”left_to_right” shape_divider_position=”bottom” bg_image_animation=”none”][vc_column column_padding=”no-extra-padding” column_padding_tablet=”inherit” column_padding_phone=”inherit” column_padding_position=”all” background_color_opacity=”1″ background_hover_color_opacity=”1″ column_shadow=”none” column_border_radius=”none” column_link_target=”_self” gradient_direction=”left_to_right” overlay_strength=”0.3″ width=”1/1″ tablet_width_inherit=”default” tablet_text_alignment=”default” phone_text_alignment=”default” column_border_width=”none” column_border_style=”solid” bg_image_animation=”none”][vc_column_text]Qualche sera fa mi sono riguardato Batman begins con il mio figlio più piccolo: Elia, di 10 anni. Lui è appassionato di supereroi, io anche, forse, o comunque lo sono stato, ma a prescindere, ciò di cui sono certo è che ciò che ancora oggi mi affascina di simili pellicole è la sottolineatura, il risalto del valore dei simboli. Simbolo è ciò che “mette insieme”, che “fa coincidere”, insomma qualcosa che – nel caso, vedendo – richiama altro da sé.

Batman, oscurità e mistero a parte, è coraggio, onestà, forza, rispetto, altruismo… un mix di qualità invidiabili, che rendono ogni suo gesto un gesto unico, necessario, spesso vitale. La cittadinanza, grazie alle azioni da lui compiute, innesca processi imitativi e, sulle orme dell’eroe, cresce e migliora.

Noi esseri umani abbiamo bisogno di simboli, non solo nei film, ma anche – anzi soprattutto – nella realtà; abbiamo bisogno di esempi da seguire, di giustizia da incarnare, di bellezza da accudire.

Cinque anni fa ho conosciuto un simbolo, un riferimento… non è l’unico, s’intende, ma è speciale per varie qualità che esprime: solarità, freschezza, eleganza, simpatia, costanza, positività, e potrei continuare.

Essendo una divulgatrice scientifica, aggiungo però qualche necessaria nota in più: competenza, affidabilità, serietà, dedizione, e anche qui la lista potrebbe allungarsi.

Chi mi conosce lo sa, e anche chi mi legge, perché ne ho pure già scritto; gli altri lo apprenderanno ora: è Mariasole Bianco.

Presidente di Worldrise e promotrice della campagna 30×30, è una biologa marina, tra l’altro molto attiva sui social e dunque facilmente “seguibile”, con continui aggiornamenti di interesse su ogni aspetto della vita marina; chi non l’avesse ancora incrociata, inizi esplorando il suo sito internet.

Del perché parlare di mare su un blog di piante abbiamo già detto, ma vale la pena di ribadirlo: non solo le nostre “amiche verdi” sono al nostro fianco nella cura del pianeta, nel tentativo di mitigare o arginare i danni da noi prodotti, ma anche, e a tratti soprattutto, l’oceano, dal quale dipende la nostra stessa vita. Detto in modo ancora più semplice, tutto è legato, tutto è connesso, in questa nostra verdazzurra astronave spaziale, su cui incide oggi, pesantemente, la crisi climatica.

Essa è una realtà e, da diretti responsabili, comprenderne la gravità è già un primo passo, è già qualcosa, in vista di una sperabile, seria reazione corale.

Chi fosse curioso di approfondire un po’ i fatti, trova molto materiale sul sito dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC).

Per chiudere con un sorriso, un’ultima nota: visto che ho iniziato chiamando in causa Batman e poi ho virato sul mare, a trovare un equilibrio tra supereroi e natura ci pensa proprio un articolo di Worldrise dedicato agli straordinari sensi degli animali marini. Come concludere, dunque, se non augurando una buona immersione nel testo?

Nella foto Mariasole Bianco durante il Congresso Mondiale dell’Unione Mondiale per la Conservazione della Natura (IUCN) tenutosi a Marsiglia dal 3 all’11 settembre.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento